Protezione Civile Scarperia
"A. Romanelli"

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

                                           

La Misericordia di Scarperia svolge formalmente attività di protezione civile dal 1985. All’inizio di quell’anno infatti fu costituito al suo interno il gruppo O.S.E. (Organizzazione Servizi Emergenza, della Confederazione Nazionale delle Misericordie) che si occupava in maniera specifica della materia. Dal 1992 il Gruppo è iscritto nelle liste del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Da allora la presenza nelle emergenze, sia nel territorio di appartenenza, sia in tutto il territorio Nazionale, sotto il coordinamento della struttura della Confederazione Nazionale delle Misericordie (oggi denominata U.G.E.M.) è stata costante: i Confratelli di Scarperia sono stati attivi nelle seguenti emergenze:
-         Profughi Albanesi a Brindisi nel 1991;
-         Alluvioni di Genova del 1994;
-         Alluvioni in Piemonte nel 1994;
-         Operazione ripristino in Versilia nel giugno 1996;
-         Terremoto in Umbria-Marche dell’ottobre 1997;
-         Alluvione in Piemonte e Valle d’Aosta dell’ottobre 2000;
-         Terremoto in Molise dell’ottobre 2002;
-         Terremoto nel Mugello del settembre 2003;
-         Emergenza neve nel gennaio-febbraio 2004.
 
Il Gruppo Protezione Civile è stato soggetto attivo anche in emergenze internazionali, con missioni in Croazia e in Bosnia, oltre a contribuire alla Missione Arcobaleno per il Kosovo. Alcuni Confratelli del Gruppo erano disponibili e pronti a partire per l’emergenza terremoto in Iran a fine del 2003 e per l’emergenza Tsunami nel Sud-Est Asiatico a del fine 2004.
      Da non dimenticare l’attività svolta nel periodo estivo, da giugno a settembre compresi, di avvistamento e spegnimento incendi
Costante è l’impegno per la formazione dei Confratelli; vengono infatti organizzati periodicamente corsi di formazione anche con docenti esterni, affinché la preparazione sia garantita ed il personale operativo possa dare garanzie di efficienza ad ottimi livelli. La formazione comprende altresì l’organizzazione e la partecipazione a specifiche esercitazioni, banco di prova indispensabile per testare l’organizzazione, i metodi operativi e l’efficienza della risposta.
Da alcuni anni è attiva una convenzione con la Provincia di Firenze per l’aggiornamento e la gestione dei Piani di Emergenza Comunali; nel Comune di Scarperia la Misericordia è soggetto di primo rilievo per l’Amministrazione Comunale ed è considerata interlocutore indispensabile nel settore. Allo stesso modo è strettissima la collaborazione con la nuova struttura intercomunale, Ufficio Associato di Protezione Civile, attivata dall’Unione dei Comuni del Mugello.
Menzione a parte deve essere rivolta al rapporto con le scuole: periodicamente il Gruppo organizza, in collaborazione con le scuole del Comune, incontri con gli studenti e i docenti con l’obiettivo di spiegare i vari aspetti della materia, nonché di sensibilizzare soggetti di fondamentale importanza per diffonderne la conoscenza su tutta la cittadinanza.
Negli ultimi venti anni tutta l’attività è stata sviluppata di concerto con gli altri Gruppi delle Misericordie del Mugello. Lavorare insieme, con squadre e attrezzature miste è ormai riconosciuto come modo operativo standard. Questo rapporto di collaborazione, sviluppato negli ultimi anni in senso “istituzionale”, a seguito di una fitta rete di contatti è stato sancito ufficialmente a fine del 2004 con la costituzione del “Raggruppamento delle Misericordie del Mugello ai fini della Protezione Civile”, sottoscrivendo un Protocollo d’Intesa fra le Misericordie aderenti.
 
 ________________________________________________________________________________________________
 
 
CON DELIBERA N.850 DEL 21 OTTOBRE 2013 LA GIUNTA REGIONALE HA APPROVATO iL NUOVO
REGOLAMENTO SULLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO CHE SVOLGONO ATTIVITA' DI PROTEZIONE
CIVILE, IN ATTUAZIONE DELL'ART. 15 DELLA LEGGE REGIONALE 29 DICEMBRE 2003 N. 67 DEL SISTEMA
REGIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE E DISCIPLINA DELLA RELATIVA ATTIVITA'
 
evidenzia  il link qui sotto e fai un copia incolla
sulla barra degli indirizzi
 

                 http://www.misericordietoscana.it/prociv/pc-news/360-nuovo-regolamento-regionale-volontariato-protezione-civile.html